Al servizio del tuo benessere

Un trucco per ogni occasione

La storia del trucco è vecchia quanto l’uomo. Da sempre se ne fa uso.

Affrontiamo i passaggi salienti di un trucco perfetto per ogni occasione, tenendo presente che i prodotti non sono tutti uguali e che solo in farmacia la bellezza si sposa con la salute.


Da sempre l’uomo fa uso di prodotti per la decorazione del corpo: per motivi rituali, di rappresentazione, di attrazione sessuale o per esternare il proprio stato sociale. Modalità e materiali sono cambiati nel corso del tempo, ma molte espressioni di questo desiderio di modificare il proprio aspetto esteriore fanno tuttora parte della civiltà moderna.


Un appuntamento improvviso, un incontro importante, una serata decisa all’ultimo o semplicemente una giornata di lavoro richiedono il massimo delle prestazioni psico-fisiche. Come dobbiamo presentarci?


La pelle non deve essere pallida e grigia, borse e occhiaie non devono spegnere lo sguardo e il make-up deve avere una ottima tenuta.


È il momento di una serie di rituali scanditi da prodotti magici che consentono di porre rimedio alle imperfezioni.


DAVANTI ALLO SPECCHIO

La tappa iniziale ci porta, inevitabilmente, davanti allo specchio, complice fondamentale della nostra avventura.

Guardandoci allo specchio, studiamo le nostre piccole imperfezioni e impariamo a mascherarle, minimizzarle o addirittura a farne una fascinosa caratteristica. Esaminiamo accuratamente il nostro aspetto, cercando di individuare le modifiche da apportare.


LA PREPARAZIONE DELLA PELLE AL MAKE-UP

Il primo passo per un look perfetto è quello di preparare la pelle, che dovrà risultare impeccabile. È, quindi, indispensabile utilizzare una crema per il viso che sia in grado di assicurare una idratazione adeguata per tutta la giornata, a cui va aggiunto un siero idratante restitutivo, ottima base per il make-up. Il siero, infatti, crea una barriera, che previene la perdita di idratazione transcutanea conferendo un aspetto levigato.


IL FONDOTINTA, IL CORRETTORE E LA CIPRIA

In questa stagione la pelle deve essere vellutata, non troppo mat, ma deve splendere come se la luce venisse da dentro.

Per ottenere esattamente la giusta tonalità di colore, quando si sceglie il fondotinta, è bene utilizzare due colori che vanno miscelati fra di loro in parti uguali e, quindi, applicato sul viso con una spugnetta a piccoli tocchi. Se il viso presenta qualche imperfezione, utilizzare un correttore per minimizzarle. Il tocco finale consiste nell’applicazione della cipria di una tonalità leggermente più scura rispetto al proprio colore di pelle.

Un piccolo segreto consiste nell’applicare la cipria in abbondanza e togliere l’eccesso con una velina di carta.

Quella che resterà sul viso durerà a lungo.


LA TERRA E LE CREME COLORATE

A volte il fondotinta può risultare troppo pesante e dare la sensazione di essere un pò soffocante. Cosa fare per ottenere un incarnato dorato ed uniforme?

La soluzione può essere l’utilizzo di cosmetici colorati come le creme o la terra. Se si sceglie di utilizzare la terra, deve essere di due toni più scura della carnagione e va stesa con un grosso pennello. Va stesa partendo dal centro del viso verso l’esterno, facendo attenzione a distribuirla uniformemente anche su collo ed orecchie.

Se si sceglie di utilizzare una crema colorata, anche questa deve essere di una o due tonalità più scura dell’incarnato.

Va stesa con le dita partendo dal centro del viso fino all’attaccatura dei capelli ed al collo. Esistono anche creme, che contengono particelle irridescenti per illuminare il viso.


TRUCCARE GLI OCCHI

Per ottenere un look d’effetto, correggere i piccoli difetti ed ottenere uno sguardo sensuale, è possibile utilizzare la tecnica smoky eyes, letteralmente occhi “fumosi”. Questa tecnica, utilizzata sulle passerelle dell’ alta moda, oggi è arrivata anche fra noi. Quali sono gli strumenti per il trucco smoky eyes? una matita nera , due ombretti: uno marrone testa di moro e uno grigio antracite e il mascara nero.

La matita nera serve per delineare il contorno degli occhi e va passata alla base delle ciglia superiori e inferiori in modo che l’attaccatura sia nerissima.

Il tratto della matita deve essere fissato con l’ ombretto marrone, che va sfumato verso le sopracciglia miscelato con l’ombretto grigio. Importantissimo è il mascara, che va steso con un movimento a zig-zag per raggiungere anche le ciglia più piccole. È importante che il trucco non abbia un aspetto troppo curato e preciso, ma abbia un effetto vissuto. Per un effetto glamour, più brillante e luminoso, gli ombretti possono essere color prugna e blu notte.



(Copyright: Consorzio Farmacia Laboratorio - Farmacia online)